nonna super chef

Nonna Super Chef 2017… le grandi novità

Con l’arrivo del digitale terrestre i programmi in Tv sono notevolmente aumentati e tra questi, tanti sono a sfondo culinario. In questa tv di oggi dove abbiamo un’ampia scelta su quale programma scegliere durante la giornata ci rendiamo conto però che sono molti i programmi che vanno avanti da diversi anni senza nessuna modifica o novità. È anche vero che quando un format è vincente si punta sullo stesso ma ogni tanto qualche novità di sicuro non farebbe male.

nonna super chef

Un esempio tra questi è sicuramente La Prova del Cuoco che va in onda dal 2000, ben 17 anni di conduzione per Antonella Clerici che non ha mai lasciato il programma. Il programma si basa principalmente sulla sfida tra due squadre, il peperone rosso e il peperone verde che si sfidano per cinque giorni sulla preparazione di un menù per vincere il montepremi a fine settimana. Inizialmente si succedono diverse rubriche informative sul cibo e giochi in cui interviene il pubblico da casa. L’unica novità di quest’anno è stata l’inserimento della rubrica di Cesare Marretti intitolata “Il cuoco ci prova” dove vengono esposte diverse ricette per conquistare il proprio partner.

Un altro programma, sicuramente molto seguito, ma che si ripete dal 2011 è MasterChef Italia dove da ben sei edizioni le cose non cambiano. Abbiamo sempre 20 aspiranti chef a cui viene consegnato il grembiule bianco di MasterChef e che iniziano questo percorso mettendosi alla prova con diverse prove culinarie dove devono dimostrare le proprie abilità e le proprie competenze. Diversi tipi di prova in cui si sfidano durante il programma come la Mystery Box dove devono realizzare un piatto usando alcuni o tutti gli ingredienti trovati in una scatola misteriosa, con l’aggiunta di imprevisti e regole aggiuntive. Nell’Invention Test invece, viene assegnato un tema a cui gli aspiranti chef devono ispirarsi e produrre un piatto. A giudicare i concorrenti sempre tre giudici che dalla quinta edizione sono diventati quattro e sono sempre Joe Bastianich, Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Antonio Cannavacciuolo. Per quanto possa essere divertente il programma si ripete con le stesse dinamiche in ogni edizione.

Diverso invece è stato sicuramente la novità di quest’anno proposta da Alessandro Di Pietro: Nonna Super Chef. Come ben si comprende dal nome il cooking talent show aveva come concorrenti delle nonne, ben 12 nonne chef provenienti ognuna da una regione diversa d’Italia. La novità in questo programma sicuramente sono le concorrenti e il bagaglio di conoscenze di ricette che hanno portato con loro nel programma. Cardine principale è stata anche la tradizione in quanto in ogni sfida bisognava comunque cucinare un piatto, magari con ingrediente obbligatorio, cucinato però con i modi e le tecniche che più rispecchiano la tradizione regionale della concorrente, il piatto veniva quindi personalizzato o meglio “regionalizzato”. Gli chef della giuria spesso più giovani delle nonne hanno permesso uno scambio intergenerazionale tra loro, davvero interessante. Nella finale sono arrivate la concorrente della Puglia e quella della Toscana che poi ha vinto il titolo di Nonna Super Chef 2017 grazie alla presentazione dei suoi cantuccini con lo zabaione, dolce tipico della tradizione toscana.

Il programma è andata in onda sul canale “acqua”, numero 68 del digitale terrestre, tutti i sabati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *